Follow us:

Opere teatrali

La Rondine

Copertina del libretto. Archivio Puccini Museum.

Commedia lirica in tre atti su libretto di Giuseppe Adami, Alfred Maria Willner e Heinz Reichert. Prima rappresentazione: Monte Carlo, Théâtre de l’Opéra, 27 marzo 1917. Altre due versioni.

Nell’autunno del 1913, a Vienna per seguire l’allestimento di Fanciulla del West, Puccini conosce i direttori del Carl-Theater, uno dei teatri d’operetta più famosi. I due, che avevano da poco anche fondato una casa editrice, gli propongono, per un compenso considerevole, di scrivere un’operetta. Puccini subordina la sottoscrizione del contratto all’approvazione del libretto che gli viene sottoposto più volte. Insoddisfatto, decide che Rondine deve essere un’opera vera e propria e si affida a Giuseppe Adami per il testo italiano. La composizione musicale inizia nella primavera del 1914 e si conclude nel 1915. La prima assoluta viene rinviata più volte, a causa dello scoppio della guerra.

La prima assoluta, in una nazione neutrale, fu salutata con entusiasmo, e così anche la prima italiana, il 2 giugno 1917. Puccini continuò a lavorare alla partitura anche successivamente, cercando soprattutto di trovare la giusta conclusione della trama.
L’autore mostrò sempre una predilezione per La rondine. L’opera è mancata dalle scene per molti anni, solo recentemente ha conosciuto il giusto revival.

Altre opere

Tue ‒ Thu: 09am ‒ 07pm
Fri ‒ Mon: 09am ‒ 05pm

Adults: $25
Children & Students free

673 12 Constitution Lane Massillon
781-562-9355, 781-727-6090