Follow us:

Image Alt

Il Restauro

Cenni Storici

Tutela e trasmissione dei valori storici

Il Restauro

Il recupero di un edificio storico è sempre un intervento molto complesso e per “far rivivere” un immobile di particolare pregio e significato come il Villino di Giacomo Puccini, occorre considerare che qualunque intervento ipotizzato deve essere pensato in una logica che non sia semplicemente legata al recupero per la mera conservazione. È fondamentale invece pensare al recupero di un’architettura nell’ottica di un riuso, salvaguardando completamente la sua integrità e storicità e, pur confermando la sua totale identità, farla rivivere nuovamente. 

Nel progettare il restauro del Villino è stato considerato ogni elemento proprio del recupero, soprattutto nell’ambito di un restauro filologico.

La campagna diagnostica preliminare eseguita ha fornito un quadro conoscitivo, finalizzato a definire lo stato di conservazione strutturale di parti di prospetto, dei materiali e delle superfici decorate. 

Il progetto di restauro tiene conto soprattutto della tipologia ed epoca di costruzione del Villino, circa cento anni fa, 1921-2021, prevedendo dunque un restauro conservativo nel pieno rispetto dei principi base quali compatibilità, reversibilità, riconoscibilità e minimo intervento.

L’attuale stato di conservazione del Villino risulta particolarmente deteriorato a causa soprattutto dello stato di abbandono in cui si trova da diversi anni. Nel corso degli anni ha infatti subito numerosi interventi e rimaneggiamenti e l’utilizzo di alcuni materiali ha sicuramente contribuito ad enfatizzare la scarsa traspirabilità delle superfici murarie, rendendo indispensabile l’abbassamento del livello di umidità all’interno delle murature.

Si è quindi ricorsi ad un’approfondita metodologia di analisi e di ipotesi progettuali, sfruttando i supporti diagnostici e tecnologici appropriati al fine di analizzare in maniera dettagliata tutte le componenti dell’edificio, senza trascurare gli aspetti minori. Si è analizzata nel dettaglio la situazione compositiva delle malte, degli intonaci e delle tinte e lo stato del manto di copertura, delle strutture di copertura e sottotetto anche per verificare l’impatto dei passati interventi.

Un’altra indagine importante riguarda la verifica dell’esistenza delle decorazioni murali interne al Villino. Attualmente le pareti interne sono tutte ricoperte da numerosi strati di imbiancatura accumulatesi negli anni e durante i vari interventi di manutenzione. La campagna di saggi eseguita ha rivelato la presenza di decorazioni realizzate su indicazioni del Maestro. Tali decorazioni sono state confrontate con foto degli anni ’20 che ritraggono Giacomo Puccini all’interno del Villino di Viareggio e più precisamente nel salone, nella camera del Maestro e nel suo studio al piano terra.

L’intervento sulle facciate e sui suoi elementi di finitura può intendersi esclusivamente in termini di pulitura e protezione, esclusa ogni aggiunta, sottrazione e alterazione. Sostanzialmente, gli interventi saranno limitati al necessario e al compatibile per assicurare la conservazione dell’esistente, sia per i decori che per le parti strutturali.

È stata eseguita un’analisi dettagliata anche su tutte le decorazioni delle superfici esterne del Villino soprattutto per quanto riguarda le parti di intonaci decorati e le venticinque formelle quadrangolari in ceramica, appartenenti alla produzione della Manifattura Chini.

Dato il buono stato di conservazione delle ceramiche, gli interventi previsti saranno solo quelli di spolveratura e pulitura con acqua demineralizzata. Si provvederà a stuccare solo le piccole lacune che eventualmente venissero rilevate dopo la pulizia. 

È prevista una pulitura, messa in sicurezza e consolidamento anche delle decorazioni presenti nelle finestre.

Proprio per la complessità degli interventi necessari al restauro del Villino, questi verranno affrontati con estrema cura e professionalità in modo da procedere al recupero dello stesso, alla tutela e trasmissione dei suoi importanti valori storici ed architettonici.

 

Si ringrazia l’architetto Monica Marchetti, responsabile del progetto di restauro, per la consulenza su testi e immagini.

Tue ‒ Thu: 09am ‒ 07pm
Fri ‒ Mon: 09am ‒ 05pm

Adults: $25
Children & Students free

673 12 Constitution Lane Massillon
781-562-9355, 781-727-6090